maccaferri

NOTA! Questo sito utilizza cookie e tecnologie simili.

Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookie tecnici utilizzati dal sito, e leggere come disabilitarne l’uso: leggi l'informativa estesa

Approvo

Depositi di sabbie marine

Arenaria è la prima azienda italiana ad aver ricercato in mare nuove fonti di approvvigionamento di sabbie ed ad aver ottenuto concessioni per l’utilizzo di importanti depositi sabbiosi, il primo ubicato nel medio Adriatico, da cui è stato estratto oltre un milione di metri cubi di sabbia, e gli altri nel Tirreno Meridionale.
 

Il deposito situato nel medio Adriatico è caratterizzato dai seguenti elementi:
 

  • Profondità del deposito : 85 – 90 m sotto il livello del mare
  • Potenzialità estrattiva: 100 milioni di m3
  • Ambientalmente idoneo allo sfruttamento per l’assenza di copertura fangosa
  • Granulometria: sabbie fini o medio fini ben classate, con frazione limo-argillosa inferiore al 2 %
  • Mineralogia: frazione prevalente di calcite e quarzo con feldspati e miche

 

ADRIATICO: AREA 1 Google Maps
Google Maps
Google Maps
Google Maps
     ADRIATICO: AREA 2 Google Maps
Google Maps
Google Maps
ADRIATICO: AREA 3 Google Maps
Google Maps
     ADRIATICO: AREA 4 Google Maps
Google Maps
Google Maps
Google Maps
ADRIATICO: AREA 5 Google Maps
Google Maps
Google Maps
Google Maps
   

Il deposito situato nel Tirreno meridionale è caratterizzato dai seguenti elementi:
 

  • Profondità del deposito: 90-120 m sotto il livello del mare
  • Potenzialità estrattiva: 26,8 + 108 milioni m3
  • Ambientalmente idoneo allo sfruttamento per la presenza ridotta di copertura fangosa (fino ad un massimo di 2,00m)
  • Granulometria: da sabbie fini a ghiaie, con frazione limo-argillosa inferiore al 3 %
  • Mineralogia: frazione prevalente di sabbie carbonati che (A) e di sabbie silicee (B)

 

TIRRENO AREA 1 Google Maps
Google Maps
Google Maps
Google Maps
     TIRRENO AREA 2 Google Maps
Google Maps
Google Maps
Google Maps
TIRRENO AREA 3 Google Maps
Google Maps
Google Maps
Google Maps